Visit our online shop: Svantaggi delle stampelle ascellari

Svantaggi delle Stampelle Ascellari

A Marilyn sarebbe piaciuto avere delle Stampelle INDESmed


Il paziente può spostarsi su di una stampella ascellare caricandoci il 40% del suo peso corporeo.

Con un uso bilaterale, fino al 100% del peso corporeo può essere spostato su questo tipo di stampelle.

Tuttavia, queste sono molto voluminose a causa della loro lunghezza, per esempio se si desidera trasportarle in un'auto completamente carica che potrebbe essere stretta.

Ma il grande svantaggio è il rischio di compressione vascolare e i danni ai nervi.

Spesso si tratta di complicazioni dovute al loro uso:

Stando in piedi e camminando con delle stampelle ascellari, i nervi (plesso brachiale) che corrono nella zona dell'ascella possono essere fortemente compressi e i vasi sanguigni bloccati dall'aumentata pressione.
 
Inoltre, dovreste fare molta attenzione nei primi giorni per proteggere bene le ascelle, dopotutto, la pelle non è abituata al carico in questo punto e diviene rapidamente dolorante.

Le stampelle ascellari sono sempre più utilizzate in America o in Inghilterra, con noi hanno prevalso le stampelle con supporto antibrachiale.

Al contrario, il vantaggio di camminare con le stampelle antibrachiali è che, se usate correttamente, l'andatura rimane totalmente normale.
 
Se la persona in questione utilizza due stampelle antibrachiali (dette anche canadesi o inglesi), non vi è alcun rischio di problemi alla schiena dovuti alla flessione laterale.

Naturalmente, il principale svantaggio dei due tipi di stampelle, è che la persona interessata non ha più le mani libere per trasportare oggetti.

Ecco perché INDESmed ha sviluppato il poggiabraccio ribaltabile.



Vantaggi delle stampelle canadesi


INDESmed ha sviluppato delle stampelle che aumentano la qualità della vita degli utenti, non solo perché sono ultra-leggere, ma anche a causa di un design ergonomico e bello, ben pensato, unico nel suo genere

Aiutano a prevenire i problemi che sono l'effetto collaterale di stampelle come tendinite, tendosinovite o sindromi del tunnel carpale.

Il motivo di questa svolta è la combinazione di un sofisticato design biotecnologico e l'applicazione di materiali hi-tech nel processo di produzione.



Design biotecnologico: distribuzione del peso e posizione del polso!


Per ulteriori informazioni sulle stampelle INDESmed visitate il nostro sito Web

Stampelle Canadesi INDESmed

Ci sono due fattori principali che determinano il design delle stampelle ergonomiche:

Distribuzione del peso corporeo sul palmo della mano dell'utente

La posizione del polso quando si afferra l'impugnatura è più naturale e anche la posizione della mano.

Le stampelle che si trovano solitamente sul mercato hanno un design che non tiene conto dei fattori sopra menzionati.

La progettazione sbagliata e l'implementazione di rivestimenti che non contribuiscono a migliorare l'ergonomia della stampella hanno conseguenze negative per la salute dell'utente.

Spesso si trovano anche impugnature che tendono alla forma arrotondata.

Quanto più arrotondate sono le maniglie, tanto peggio è il trasferimento del peso.

Perché con questo tipo di presa solo il punto dove si toccano la mano e l'impugnatura (un punto molto piccolo) assorbe il peso corporeo dell'utente.

Per ottenere il design giusto dovremmo prima capire come il peso corporeo si trasferisce attraverso l'avambraccio, il polso e la mano.

In teoria, la migliore forma di trasferimento del peso corporeo attraverso il braccio (e il polso) dell'utente dovrebbe essere una superficie completamente piana. In questo caso, la totalità del peso corporeo può essere distribuito uniformemente sull'intero palmo.

Questo è il caso quando ci sdraiamo a terra e vogliamo alzarci. Posiamo le mani piatte sul terreno e poi saliamo. Solo quando parliamo di presa, il trasferimento del peso corporeo funziona in modo molto diverso.

Per sviluppare la migliore forma di presa abbiamo effettuato misurazioni antropometriche e calcolato un modello matematico della mano umana. I dati raccolti da questi calcoli sono alla base di un progetto il cui scopo è quello di ottenere la migliore distribuzione del peso corporeo sull'impugnatura.

Il secondo fattore principale è mantenere il polso nella sua posizione naturale. Più naturale è la posizione della mano, meglio è.

La forza di presa è massima quando il polso è nella sua posizione neutra e cade progressivamente mentre il polso si sposta dalla posizione neutrale in qualsiasi direzione, cioè quando il polso è nella sua posizione neutra.

Flessione, estensione, deviazione radiale, deviazione ulnare

I tendini dei vari muscoli dell'avambraccio, che agiscono sulle dita e sulla mano, corrono intorno a una varietà di "ruoli" ossei e legamentosi, che attraversano la linea del polso. Quando il polso si trova in una posizione non neutra, lo stress meccanico sui tendini in questi punti di contatto aumenta.

Questo aumento dello stress porta ad un aumento dell'usura dei tendini. L'usura dei tendini ha come conseguenza lo sviluppo di malattie come la tendosinovite, la sindrome del tunnel carpale e altri disturbi muscoloscheletrici legati al lavoro dovuti alla congestione.

Pertanto, un aspetto da considerare quando si posiziona il polso è l'angolo che si forma tra gli assi dell'avambraccio e l'impugnatura.

Affinché l'impugnatura sia veramente ergonomica, questo angolo deve essere 100-110°. Questo angolo naturale del polso (allineamento delle mani) è chiaramente visibile nei disegni tradizionali delle seghe per carpentieri (con l'angolo leggermente verso il basso).

Per le stampelle standard questo angolo è solo di 90 gradi che, come abbiamo spiegato, è un grosso onere per il polso.

Per migliorare la distribuzione del peso e allo stesso tempo mantenere un angolo di presa di circa 105°, è stato aggiunto un'impugnatura morbida in silicone.

Dopo aver considerato tutti questi fattori, INDESmed ha sviluppato un'impugnatura il cui risultato è la migliore distribuzione del peso dell'utilizzatore sulla mano e la corretta posizione del polso quando si afferra la presa.