Visit our online shop: Stampelle ortopediche colorate

Stampelle colorate INDESmed: un anno alle paralimpiadi 2020, uno sguardo al passato

Prepariamoci!


Le prossime paralimpiadi saranno i XVI Giochi paralimpici estivi e si svolgeranno a Tokyo, capitale del Giappone, dal 25 Agosto al 6 Settembre del 2020.



Paralimpiadi


La prima data storica legata a queste competizioni è il 1948. In un mondo ferito dalle guerre mondiali, un neurochirurgo tedesco scappato in Inghilterra di nome Ludwig Guttman ebbe l’idea di utilizzare lo sport come medicina non solo a livello fisico, ma anche psicologico.

I primi giochi organizzati furono i Giochi di Stoke Mandeville, avvenuti in contemporanea con le olimpiadi di Londra del 1948. I partecipanti furono solo ex soldati, ma nel 1960, sempre in contemporanea con le olimpiadi, a partecipare furono ex soldati e atleti disabili. La mole di partecipanti fu tale che questa viene riconosciuta come la prima edizione delle Paralimpiadi da parte del Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) e del Comitato Olimpico Internazionale (CIO). Il nome Giochi Paralimpici venne poi ufficializzato nel 1988. E infine nel 2005 a Londra il comitato dei Giochi Olimpici è lo stesso dei Giochi Paralimpici.

Il prossimo Agosto 2020 saremo in grado di vedere questa spendida competizione nella cornice asiatica di Tokyo.



Fare sport con le stampelle INDESmed non è impossibile


Un esempio di caparbietà e coraggio ci è dato dall’atleta Erel Halevi, nuotatrice del team Israel. Sulla sedia a rotelle, riesce a camminare con le stampelle in alluminio colorate. Grazie a lei, INDESmed partecipó con grande entusiasmo alle Paralimpiadi di Rio 2016 al suo lato. Le stampelle in alluminio, leggere, resistenti e moderne sono state, e sono tuttora, le sue compagne di allenamento. L’alluminio particolare con cui sono state prodotte (aeronautico), inoltre, fa sì che siano incredibilmente resistenti, pur pesando solo 400 g ognuna, e sono in grado di galleggiare.
Molto comodo per Erel Halevi che passa le sue giornate in piscina, la sua grande passione.