Visit our online shop: Stampelle canadesi

Stampelle canadesi o stampelle ascellari?

Cosa sono?


Una stampella è un ausilio per la mobilità utilizzato per contrastare difficoltà motorie o di infortunio che limita la capacità di camminare.
Esistono differenti tipi di stampella: stampelle canadesi, stampelle con un bracciale alto per deambulare, consentono di sforzare meno la spalla; stampelle ascellari, stampelle che si appoggiano sotto le braccia, nella zona ascellare per l'appunto, e vengono utilizzate più spesso da persone con temporanea disabilità o lesioni; stampelle strutters, che non sono altro che una variante delle stampelle ascellari; piattaforma usate dalle persone affette da condizioni che impediscono una buona presa sugli oggetti, come paresi celebrali; leg support , costituite da un telaio che regge la parte lesionata della gamba.

Ad avere un uso similare sono le stampelle canadesi e le stampelle ascellari.



Le stampelle ascellari


Le stampelle ascellari consentono al paziente di caricare circa il 40% del suo peso corporeo sulla stampella. Con un uso bilaterale, fino al 100% del peso corporeo può essere spostato su questo tipo di stampelle. Posseggono, inoltre, un volume maggiore degli altri tipi di stampelle e questo le rende difficili da utilizzare in viaggio.
Ma il grande svantaggio delle stampelle ascellari è il rischio di compressione vascolare e i danni ai nervi: stando in piedi e camminando con delle stampelle ascellari, i nervi del plesso brachiale, che corrono nella zona dell'ascella, possono essere fortemente compressi e i vasi sanguigni bloccati dall'aumentata pressione. Inoltre, bisogna fare molta attenzione nei primi giorni per proteggere bene le ascelle, dopotutto, la pelle non è abituata al carico in questo punto e diviene rapidamente dolorante.
Questa stampella è causa nota di una condizione chiamata "paralisi da stampella", che deriva dalla pressione sui nervi sotto l'ascella, o ascellari. In particolare, il plesso brachiale nel cavo ascellare è spesso danneggiato dalla pressione causata dalla stampella.



Le stampelle canadesi


Al contrario, il vantaggio di camminare con le stampelle canadesi è che, se usate correttamente, l'andatura rimane totalmente normale. A differenza delle ascellari che consentono scaricare completamente il peso sulle ascelle, le stampelle canadesi scaricano il peso su braccio e mano. Hanno il vantaggio di non premere su nervi e di non causare paralisi, oltre che di essere facilmente utilizzabili, rendendole delle perfette stampelle per bambini, stampelle per anziani e per un utilizzo a lungo termine.
Tuttavia posseggono un'unica pecca: scaricare il peso su braccia e mani, puó provocare infiammazioni a livello dei tendini delle braccia e del polso (tendiniti).



"Hall



Distribuzione del peso


Tra i due tipi di stampelle INDESmed ha scelto di migliorare le stampelle canadesi .
Le stampelle che si trovano solitamente sul mercato hanno un design che non tiene conto della distribuzione del peso sul palmo della mano e della poszione di quest'ultima quando si afferra l'impugnatura. Spesso, infatti, si trovano stampelle canadesi la cui impugnatura possiede una forma arrotondata. Con questo tipo di disegno, c'è solo un punto dove si toccano la mano e l'impugnatura (un punto molto piccolo) e questo è ció che assorbe il peso corporeo dell'utente. Quindi, quanto più arrotondate sono le maniglie, tanto peggio è il trasferimento del peso. Il modo migliore di scaricare il peso corporeo attraverso il braccio (e il polso) dovrebbe essere con una superficie completamente piana. In questo caso, la totalità del peso corporeo può essere distribuito uniformemente sull'intero palmo.
INDESmed ha quindi studiato la migliore forma di presa attraverso misurazioni antropometriche e, in base a questi, progettato una stampella in grado di ottenere una miglior distribuzione del peso.





Posizione del polso


Molto importante nell'uso delle stampelle e degli ausili per la mobilità è la posizione del polso: quanto più sia naturale, meglio sarà per l'usuario.
La forza di presa è massima quando il polso è nella sua posizione neutra e diminuisce progressivamente quando il polso si sposta dalla posizione neutrale in qualsiasi altra direzione.
I tendini dei vari muscoli dell'avambraccio, che agiscono sulle dita e sulla mano, corrono intorno a una varietà di "ruoli" ossei e legamentosi, che attraversano la linea del polso. Quando il polso si trova in una posizione non neutra, lo stress meccanico sui tendini nei punti di contatto con l'impugnatura aumenta, portando a tendiniti e usura vera e propria dei tendini.
Pertanto, un aspetto da considerare quando si posiziona il polso è l'angolo che si forma tra gli assi dell'avambraccio e l'impugnatura.

Dopo aver considerato tutti questi fattori, INDESmed ha sviluppato un'impugnatura il cui risultato è la migliore distribuzione del peso dell'utilizzatore sulla mano, la corretta posizione del polso quando si afferra la presa e la morbidezza giusta dell'impugnatura per la prevenzione di calli.